MacBike è da 30 anni il luogo per il noleggio di biciclette, riparazione e vendita

Nel 1988 Jos Louwman e Arnold Gruppen fondarono MacBike. Amsterdam era già la città numero uno della bicicletta, tuttavia, nessuno aveva dato ai turisti la possibilità di scoprire Amsterdam in bicicletta. Presto, Louwman e Gruppen aprirono il primo negozio nella vecchia fabbrica di biciclette Burco. Volevano anche offrire un servizio per la gente del posto. Quindi a prescindere dal noleggio iniziarono ad offrire anche il servizio di riparazione di biciclette.

Dopo aver aperto il loro primo negozio, il noleggio di biciclette è stato un successo immediato. In parte perché i turisti lo apprezzarono da subito, proprio come gli abitanti di Amsterdam, in quanto forniva loro la possibilità di spostarsi rapidamente, in modo ecologico e a buon mercato attraverso la città e la campagna circostante.

Due anni più tardi MacBike ha aperto la seconda filiale nei pressi di Leidseplein e ha iniziato a pianificare itinerari per rendere il giro in bici ancor più soddisfacente. Al momento MacBike offre oltre dieci itinerari in bicicletta, che includono un itinerario di campagna, un percorso alla scoperta dell’arte e un percorso attraverso la Amsterdam Ebraica.

Nel 1993 MacBike ha pubblicato la prima edizione della “Guida per un giro in bici sicuro” che ha fornito ai visitatori utili suggerimenti su escursioni in bicicletta in una frenetica città come Amsterdam. Oggi il comune di Amsterdam ha riconosciuto l’importanza di informare i turisti sulla legge sul traffico e ha utilizzato i nostri contenuti per pubblicare un opuscolo.

Amsterdam si è posizionata la città capitale delle bici a noleggio nel mondo in parte a causa delle rigorose politiche sul parcheggio delle auto. MacBike si è quindi sviluppata in una società con quasi un centinaio di dipendenti, sette filiali e 150.000 visitatori all’anno che scoprono Amsterdam in bicicletta.